Marone

Oltrepassata una serie di gallerie incontriamo Vello, frazione di Marone. Ancora pi¨ avanti, eccoci sul lungolago del pittoresco centro di Marone. Posto alla base delle pendici occidentali del monte Guglielmo, Ŕ come incassato tra la Corna Trentapassi e la protuberanza di S. Pietro che gli fanno da riparo. Il suo nome, alcuni lo fanno risalire al vocabolo "Marra" che vuol dire zona acquitrinosa, altri sostengono che derivi da "Mar¨", ovvero i cavalli color castano ed i relativi cavalieri incaricati di trasportare passeggeri e bagagli attraverso i valichi introducenti in Valcamonica, prima che si aprisse nel 1850 la strada carrozzabile sotto le gallerie attuali. Dal centro del paese, una strada in salita con numerosi tornanti conduce in una verdeggiante conca in cui si apre il maestoso scenario delle piramidi di Zone: enormi guglie di terra che sostengono grossi massi in apparente precario equilibrio. Caratteristico Ŕ il lungolago di Marone, dove Ŕ d'obbligo una visita alla parrocchiale di Tours consacrata nel 1754 e dove trascorrere rilassanti giornate ammirando la vicinissima e pittoresca isola lacustre di Montisola.




@email Informativa Cookies COPYRIGHT © 2001 - 2017 - Realizzato da Unitec Services & Web - P.IVA 01868730597