Monte Isola

Monte Isola è la più grande isola dei laghi europei. Ha una superficie di 4,5 chilometri quadrati e sulla sua cima, a 600 metri sul mare, sorge il Santuario della Madonna della Ceriola. Gli abitanti sono in tutto 1.800 e risiedono in 11 caratteristiche frazioni, tra le quali è possibile organizzare suggestivi percorsi.

Il capoluogo è Siviano, ove ha sede il Comune. A Siviano si trovano anche i resti di antiche fortificazioni medioevali e la casa-torre della famiglia Martinengo. Domina il paese la chiesa parrocchiale dei santi Faustino e Giovita, edificata nel 1745. Sempre a Siviano, vicino al porticciolo, si trova la cinquecentesca villa Ferrara.
Gli altri borghi di Monte Isola sono:

  • Peschiera Maraglio, un tempo paese di pescatori e fabbricanti di reti da pesca, è il primo borgo che si raggiunge con il traghetto proveniente dalla costa (Sulzano).
  • Sensole, al limite sud occidentale dell'isola, si situa sul versante che, per il clima favorevole, è destinato a estesi uliveti. E' famoso per le trattorie specializzate in piatti di pesce.
  • Menzino. Posto a mezzacosta, è prossimo alla rocca Oldofredi, costruita dai feudatari di Iseo nel '400 come torre di avvistamento e, con i Martinengo, divenuta successivamente dimora patrizia.
  • Senzano. Sorge nell'entroterra di Monte Isola. Tra le antiche case sorge la chiesa di San Severino, con affreschi del '600 attribuiti ad Antonio Gandino.
  • Cure. E' la frazione più alta dell'Isola. E' da qui che, lungo un viottolo, si sale al Santuario della Ceriola.
  • Sanchignano. Lungo la strada che da Menzino porta a Siviano. Minuscolo nucleo di case antiche.
  • Masse. E' il centro abitato più antico e quello che meglio ha conservato la memoria dell'impianto urbanistico originale. Bellissime le case e le corti.
  • Novale e Olzano. Borghi antichi ancora a vocazione agricola nella parte nord dell'isola.
  • Carzano. A nord est, di fronte a Sale Marasino, è tuttora un paese di pescatori, stretto attorno a palazzo Martinengo, costruito nel '500 e usato soprattutto come residenza di caccia.
    Da visitare la chiesa di San Giovanni Battista, barocca a pianta ottagonale.

    Monte Isola è un'oasi incontaminata di verde, ove è vietato (con l'eccezione dei residenti) l'uso di veicoli privati.

    Adiacenti a Monte Isola sono le isolette di Loreto, a nord, e di San Paolo, a sud. Un tempo sedi di conventi e monasteri, sono oggi proprietà private.




  • @email Informativa Cookies COPYRIGHT © 2001 - 2017 - Realizzato da Unitec Services & Web - P.IVA 01868730597