Itinerari e percorsi

Riva di Solto

Salendo da Riva di Solto al vicino comune di Solto Collina si incontrano le due frazioni di Zorzino e Gargarino, da cui domina un ampio tratto del lago. A Zorzino si trova la chiesa di San Bernardino, edificata nel 1480. Gli affreschi quattrocenteschi, un tempo conservati al suo interno, sono attribuiti a G.Pietro di Cemmo e sono stati trasferiti da tempo nella chiesa parrocchiale. Questa, assai più recente (risale infatti al 1924 e fu consacrata nel 1933) è dedicata ai santi Ippolito e Cassiano. Della chiesa di san Bernardino si ricorda la visita che vi compì, nel 1575, san Carlo Borromeo. A Gargarino da visitare l'antica chiesetta del paese, risalente all'XI-XII secolo. Sempre in località Zorzino, ma questa volta sulla riva del lago, una tappa d'obbligo merita l'orrido del Bogn. Vi si giunge a piedi, partendo da Riva di Solto e procedendo lungo la strada rivierasca in direzione di Lovere (circa 10 minuti a piedi). Il Bogn costituisce una delle sorprese naturalistiche di maggiore valore del Sebino. Proseguendo dal Bogn in auto verso il paese di Castro e la cittadina di Lovere, il percorso interamente scavato nella roccia e a picco sulle acque offre scorci e paesaggi di particolare emozione. La strada attraversa la località di Gre, sede di una cava della tradizionale "pietra di Sarnico". A sud di Riva, presso la frazione di Zu, di grande interesse naturalistico è anche la località Pigone, uno dei rari luoghi di riproduzione dei rospi Bufo Bufo nell'Italia del Nord. Per la tutela di questi e altri anfibi è in atto da molti anni un piano di salvaguardia attuato dalla Regione Lombardia e dalla Comunità Montana dell'Alto Sebino.


@email Informativa Cookies COPYRIGHT © 2001 - 2017 - Realizzato da Unitec Services & Web - P.IVA 01868730597